Presentazione della istanza

Per ottenere l’autorizzazione occorre presentare specifica domanda con l’indicazione del luogo in cui si intende svolgere, completa della documentazione richiesta. L’autorizzazione rilasciata dall’ufficio, al termine dell’istruttoria, consente lo svolgimento dell’attività.

 

Nel caso di eventi fino ad un massimo di 200 partecipanti e che si svolgono entro le ore 24 del giorno di inizio, occorre presentare, entro le ore 24 del giorno di inizio, la S.c.i.a. completa di tutti gli allegati tecnici e della documentazione integrativa occorrente.

 

E’ necessario pagare diritti di istruttoria pari ad € 30,00

 

 

Atti da allegare all’istanza

 

• Certificazione del corretto montaggio delle strutture installate (palchi o pedane) a firma di tecnico abilitato, se la manifestazione si svolge in uno spazio aperto, piazza o area urbana

 

• Dichiarazione di conformità degli impianti elettrici alla normativa CEI, firmata da un tecnico abilitato

 

• Valutazione di impatto acustico redatta da un tecnico abilitato

 

• Dichiarazione semplificata resa ai sensi dell’art.16 del Regolamento comunale di acustica (per feste popolari con intrattenimenti musicali  della durata massima di tre giorni, in mancanza di valutazione di impatto acustico)

 

• Segnalazione Certificata di Inizio Attività per attività di somministrazione temporanea di alimenti e bevande ai sensi dell’art.60 L.R. 1/07 (ex autorizzazione amministrativa) .

 

• Notifica ai sensi del Regolamento CE n. 852/2004 (ex autorizzazione sanitaria) qualora vi sia somministrazione temporanea di alimenti e bevande nell’ambito della manifestazione