Attività di Spettacolo Viaggiante

Descrizione

Per spettacolo viaggiante e attività circense si intendono tutte le attività spettacolari, i trattenimenti e le attrazioni allestite a mezzo di attrezzature mobili, all’aperto o al chiuso,  ovvero parchi permanenti di divertimento. L’elenco completo delle attrazioni è consultabile sul sito del Ministero per i beni e le attività culturali.

Ufficio competente

Per l’installazione e l’esercizio di attrazioni dello spettacolo viaggiante quali giostre, parchi divertimento  e circhi  è competente  l’ufficio SUAP CdR Commercio – Attività Produttive Palazzo Civico - P.zza Europa 1,

 

Per informazioni:

C.D.R.  Commercio attività Produttive, ||° piano

Tel. 0187/727376

e-mail   stefania.tosi@comune.sp.it

e-mail    federica.moggia@comune.sp.it

Orario:

Martedì                                             8.00 -  17.30

Nei mesi di luglio e agosto               8.30 -  12.00

Giovedì                                             8.30 -  12.00

Sabato                                              8.30 -  11.15

Requisiti

Requisiti soggettivi:

  • possesso dei requisiti soggettivi previsti dall’articolo 71 del D.Lgs n. 59/2010;

 

  • residenza del titolare o sede legale in caso di società, nel Comune della Spezia;

 

  • Assenza di pregiudiziali ai sensi della legge antimafia.

 

  • Il possesso dei requisiti morali deve essere autocertificato dal legale rappresentante, da tutti i componenti del consiglio di amministrazione e dai componenti del collegio sindacale, in caso di S.p.A. e S.r.l., dai soci accomandatari in caso di s.a.s., dai soci amministratori in caso di s.n.c.

 

 

Requisiti oggettivi:

  • collaudo dell’attrazione effettuato da un tecnico abilitato iscritto all’albo, valido per l’anno in corso;

 

  • documentazione idonea a provare la disponibilità a titolo di proprietà, (fattura di acquisto), di contratto di locazione rinnovabile dell’attrazione.

 

  • Codice identificativo della/e attrazioni.

Presentazione della domanda

Per ottenere l’autorizzazione occorre presentare domanda completa della documentazione richiesta.

L’ Amministrazione, in caso di accertata carenza dei requisiti e dei presupposti, nel termine di trenta giorni dal ricevimento dell’istanza, adotta motivato provvedimento di rigetto della domanda di autorizzazione.

Riferimenti di legge


R.D. 18 giugno 1931 n. 773 - Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza TULPS  (artt. 69)

Legge 18 marzo 1968 n. 337 – Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante.

Regolamento Comunale sulle concessioni di aree pubbliche per l’esercizio delle attività dello spettacolo viaggiante e degli spettacoli circensi – Deliberazione C.C. n. 27 del 23/06/2003.

D.M. 18 maggio 2007 – Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante  D.lgs.n. 59/2010

Note

 

L’autorizzazione ha validità permanente e non occorre presentare dichiarazione di prosecuzione dell’attività.